Mondiale 2026 a 48 squadre: i pro e i contro

Il presidente della FIFA Gianni Infantino ha annunciato una decisione storica: la Coppa del mondo 2026 verrà disputata da 48 Nazionali, contro le 32 attuali e le 24 (la metà) delle edizioni dal 1982 al 1994. La formula annunciata è quella di una prima fase con 16 gironi da 3 squadre, che promuoveranno 32 Nazionali al tabellone tennistico a… Per leggere l’intero articolo clicca qui.